25 novembre, studenti protagonisti Il loro no alla violenza sulle donne

MANIFESTO VIOLENZA DONNE webSi concluderanno questa settimana le iniziative contro la violenza sulle donne. Quest’anno l’assessorato alle Pari Opportunità ha voluto coinvolgere scuole di danza, studenti delle superiori, semplici cittadini in un percorso di sensibilizzazione con flash mob e fotogallery dedicate. Mercoledì 25 novembre, giornata internazionale contro la violenza sulle donne, saranno gli studenti dell’istituto Gadda a proseguire su questo cammino. Al cinema Metropolis alle ore 21 andrà in scena lo spettacolo teatrale ‘Io e le spose di Barbablù’, un appuntamento a cui vi invitiamo a esserci. Andranno in scena due rappresentazioni di trenta minuti dirette dagli stessi studente tratte dal libro ‘Liberi di volare’ di Ada Celico, che sarà presente in sala.

Qui i dettagli dell’iniziativa

Contro la violenza sulle donne, ci mettiamo la faccia

installazioneUn flash-mob, uno spettacolo teatrale e una gallery fotografica. Quest’anno vogliamo metterci la faccia contro la violenza sulle donne rendendo protagoniste le realtà più belle della nostra città. L’assessorato alle Pari Opportunità si prepara così alla giornata internazionale del 25 novembre. Per l’occasione la biblioteca ha ospitato un’installazione di abiti rossi, simbolo della lotta contro la violenza, e il gruppo del Centro Movimento e Danza ha emozionato i frequentatori di Tilane con un flash-mob. I nostri giovani saranno ancora protagonisti mercoledì 25 novembre con uno spettacolo teatrale interpretato dagli studenti dell’istituto superiore Gadda che andrà in scena al cinema Metropolis a partire dalle ore 21. In biblioteca è possibile farsi scattare una foto da pubblicare in una gallery dedicata contro la violenza sulle donne e ammirare gli scatti di Sonja Pev. “Quest’anno il 25 novembre per noi ha un significato particolare – spiega il nostro assessore alle Pari Opportunità, Arianna Nava – Solo rendendo consapevoli e protagoniste le generazioni più giovani possiamo lavorare per un futuro migliore”.

ariannaflash-mob flash-mob_2